CONTATTACI

Pakistan ECOLUXURY, La Via della Seta

Tour Durata 10 Notti
A partire da 4.200 €
Descrizione
Itinerario di viaggio
Condizioni di viaggio
Richiedi Informazioni  

Descrizione

La Via della Seta ECOLUXURY

Durata 10 notti

 Un viaggio dai panorami unici lungo i confini nord-occidentali del Pakistan, attraverso la catena montuosa del Karakorum, dove si trovano alcune delle cime più alte del mondo.

Dai mercati della mitica Kashgar al Kunjerab Pass (4.655 m), lungo la Karakorum Highway, da Passu a Karimabad, costeggiando le rive del lago di Attabad, dalla valle degli Hunza al superbo ghiacciaio della valle di Nagar, da Gilgit al Baltistan, con Skardu e Shigar, fino alle rovine dell’antica Taxila (Patrimonio UNESCO). Il viaggio  permette  l’incontro con interessanti  popolazioni  che a causa dell’isolamento geografico hanno mantenuto le loro tradizioni. 

 

Alberghi selezionati o similari

Kashgar - Jinjiang Internationa Hotel

Tashkurgan - Crown Inn Hotel

Gulmit - Silk Route Lodge

Hunza - Hunza Serena Inn

Shigar -  Shigar Fort Residence ECOLUXURY

Islamabad - Serena Hotel

 

Esperienze consigliate

  • Visita al mercato di Karimadabad
  • Passeggiata nella valle di Shigar
  • Visita agli storici villaggi di Chinpa e Halpapa
  • Degustazione del tradizionale tè

Itinerario di viaggio

Kashgar

1° giorno             Kashgar  

Arrivo a Kashgar e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

Kashgar

2° giorno             Kashgar

Intera giornata dedicata alla visita di Kashgar con i vecchi quartieri, la Grande Moschea Id Gah, costruita nel 1442, la tomba di Apak Khoja-il luogo più sacro nello Xinjiang, il variegato  mercato locale, dove sono esposti anche  prodotti  dell’artigianato locale  tra i quali sete, coltelli, cappelli, pentole, e gioielli. Pensione completa.  

Tashkurgan

3° giorno             Kashgar - Tashkurgan

Pensione completa. Trasferimento in direzione di Tashkurgan. Si lasciano le pianure dello Xinjian alla volta dell’’altopiano del Pamir attraverso valli aride e selvagge. Si percorre la tratta iniziale della Karakorum Highway, un’incredibile opera d’ingegneria che unisce la Cina al Pakistan, si passa il lago Karakul (a circa 3.600 mt), uno specchio d’acqua turchese dominato dalla maestosa piramide di ghiaccio del Muztag-Alta (7.546 m) e  si prosegue per la cittadina di Tashkurgan, l’ultimo avamposto cinese prima del confine con il Pakistan. Sistemazione in albergo e pernottamento.

Khunjerab Pass, Sust e Gulmit

4° giorno             Tashkurgan - Khunjerab Pass - Sust - Gulmit

Prima colazione. Partenza verso sud attraverso l’esteso altopiano del Pamir cinese, dominato da sterminate praterie verdi dove pascolano cammelli e yak allevati da nomadi. Si raggiunge il passo Kunjerab (4.695 mt), aperto agli stranieri solo dal 1986, da dove  il paesaggio cambia drasticamente trasformandosi in un dedalo di   strette e aspre vallate sormontate da alte montagne coperte dai ghiacciai della spettacolare catena del Karakorum. Gradualmente si scende fino a Sust (2.975 mt), punto di confine Sino-Pakistano, dove si sbrigano le formalità di immigrazione e di dogana, e si prosegue verso Gulmit, già capitale invernale del principato di Hunza. Pranzo in ristorante locale. Arrivo a Gulmit e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

Karimadabad e Hunza

5° giorno             Gulmit - Karimadabad - Hunza

Prima colazione. Tempo libero per una passeggiata nel villaggio di Gulmit e visita del museo locale. Pranzo in albergo.  Partenza in direzione della valle di Hunza costeggiando le acque turchesi del lago Attaabad. In questo tratto la strada è stata di recente sottoposta ad importanti lavori di riammodernamento con la creazione di un tunnel.Arrivo a Karimabad e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

Hunza

6° giorno             Hunza

Pensione completa. Intera giornata di visite nella valle dell’Hunza. Al mattino  il Baltit Fort, edificio fortificato risalente al XIII secolo e oggi meravigliosamente restaurato che si staglia in posizione panoramica dall'alto di un promontorio roccioso. Si raggiunge il villaggio “gemello” di Altit e si visita  l’omonimo Forte  e l’antica torre di avvistamento di Ganesh, il villaggio più antico nel cuore di Hunza.Si prosegue per un’escursione nella valle di Nagar, considerata fra le più scenografiche della regione,dove si visita il villaggio di Hoper.  Al termine dell’escursione rientro in albergo.

Gilgit, Skardu e Shigar

7° giorno             Hunza - Gilgit - Skardu - Shigar

Pensione completa. Trasferimento verso la regione più montuosa della valle di Skardu conosciuta anche come il piccolo Ladakh. Durante il viaggio, sosta alla città di Gilgit e visita del colorato bazar e del ponte sospeso, lungo 182 metri, sul fiume Gilgit. Si prosegue verso Skardu seguendo il fiume Indo. Skardu è circondata da montagne e dune di sabbia ed è famosa per le numerose opportunità per realizzare meravigliosi trekking.  Arrivo a Shigar e sistemazione in albergo.  

Shigar

8° giorno             Shigar

Al mattino visita del Forte. Pomeriggio libero. ( Si suggerisce di visitare il villaggio e l’antica moschea). Pensione completa. 

Islamabad

9° giorno             Shigar - Skardu - Islamabad

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Skardu e volo per Islamabad. All’arrivo sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita della capitale, con  la moschea di Faisal, la più grande dell’intero continente asiatico,  della Shakerparian Hill, suggestivo punto panoramico, e del   Museo Heritage. Cena e pernottamento.

Islamabad

10° giorno          Islamabad - Taxila - Islamabad

Intera giornata dedicata al sito archeologico di Taxila, patrimonio mondiale dell'umanità dal 1980. Antico centro di studi buddisti collegato alla Via della Seta, è stato anche uno dei principali centri di arte Gandhara. Pensione completa. 

Islamabad

11° giorno          Islamabad

Prima colazione.  Trasferimento all’aeroporto di Islamabad. Fine dei servizi.

CONDIZIONI DI VIAGGIO

Viaggio individuale, minimo 2 partecipanti

Quota per persona a partire da € 4.200                   

 

La quota comprende

         Pernottamenti negli alberghi indicati o similari          Pasti come da programma          Tutti i trasferimenti          Guide locali parlanti inglese          Visite turistiche come da itinerario

 

La quota non comprende

         Voli aerei internazionali          Costo del Visto Cina          Costo del Visto Pakistan          Mance          Bevande          Spese extra          Tutto quanto non specificato nella voce “La quota comprende”

ENTRA NELLA COLLECTION

Sei una struttura ricettiva? Entra a far parte del mondo di Ecoluxury. Richiedi come aderire.